Press release

CHIARA DYNYS
30 Maggio - 20 Luglio 1996

Giovedí 30 maggio 1996 alle ore 18, presso Monica De Cardenas, in via Viganó 4 Milano si inaugura la personale di Chiara Dynys e verrà presentata la monografia Chiara Dynys. Opere 1987-1996, a cura di Guido Costa, con testi di Giorgio Verzotti, Marco Senaldi e Tommaso De Cataldo, Prearo Editore, Milano 1996.

Le opere di Chiara Dynys sono come quadri che prendono corpo nello spazio: la costruzione prospettica diventa tridimensionale come una piccola architettura per modellare la realtà in cui ci muoviamo, e rivolgersi direttamente alla nostra percezione spaziale, materiale e cromatica.

Le forme, solo in apparenza rigorosamente geometriche, ed il colore monocromo chiamano in causa la tradizione eroica dell'astrazione razionale, opponendovi peró la complessità e lo scetticismo caratteristici degli anni '90 tramite asimmetrie ed ambiguità spesso appena percettibili.

In questa mostra la giovane artista italiana presenta tre cicli di opere nuove, nate dalla sperimentazione con materiali inediti. Un gruppo di lavori é stato creato con un materiale studiato e ideato ex novo dall'artista, che ha amalgamato resine con polvere di madreperla, ottenendo cosí una superficie iridescente e semitrasparente di identità imprecisata. Il secondo gruppo é plasmato con una materia ambigua ed inconsueta: il sapone. Il terzo ciclo, per finire, é quasi immateriale: un gruppo di leggerissimi aquiloni.

Orario: da martedí a venerdí, ore 15-19 e sabato ore 11-19. Fino al 20 luglio.

Ulteriori informazioni e materiale fotografico sono disponibili in galleria.